Comune di Fossalta di Portogruaro

Gestione dei Rifiuti

RACCOLTA RIFIUTI
 
Il servizio di raccolta rifiuti è eseguito da ASVO, società che si occupa della raccolta dei rifiuti per l'intero veneto Orientale. L'ufficio responsabile è L'ufficio tecnico, presso il comune di Fossalta di Portogruaro Piazza Risorgimento 9. La raccolta è attualmente eseguita per i residenti con il sistema del cassonetto stradale e delle campane per la raccolta differenziata.
 
CON IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO PUOI AVERE UNA RIDUZIONE SULLA TARIFFA RIFIUTI
 
Cari concittadini, dal 2005 l'Amministrazione Comunale ha preso importanti decisioni in merito al problema dei Rifiuti Solidi Urbani. A tutti noi è stato chiesto uno sforzo notevole per cambiare le abitudini quotidiane nella gestione dei rifiuti. L'obiettivo che ci si propone consiste nell'allinearsi alla nuova normativa nazionale che obbliga tutti , Comune e Cittadini, ad aumentare il più possibile la differenziazione ed il recupero dei materiali riciclabili per consegnare in discarica quantità sempre minori. Per i sopracitati motivi questa Amministrazione dal 2005 incoraggia ogni nucleo familiare che abbia disponibilità di un orto e/o giardino, l'autosmaltimento della frazione umida mediante il compostaggio domestico da effettuarsi nella forma che si riterrà più opportuna: composter, cumulo, ecc. Per saperne di più siete invitati a contattare ASVO oppure il nostro Ufficio Tributi. Siamo certi che risponderete numerosi a questa iniziativa dato che la frazione umida compostabile, costituisce il 30 - 35% del rifiuto totale; se tutti ci impegnassimo a compostarla conferiremmo in discarica il 30- 35% dei rifiuti in meno. Di conseguenza oltre al risparmio economico, contribuiremmo a svolgere un ruolo fondamentale per la salvaguardia dell'ambiente che ci circonda. Nel corso del 2007 per migliorare ulteriormente il servizio di raccolta e differenziazione del rifuto si passerà, dopo una prima fase di sperimentazione, dal cassonetto stradale alla forma del PORTA A PORTA.
 
Il Compostaggio domestico
 
 
IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO È UN PROCESSO NATURALE per ricavare del buon terriccio dagli scarti organici di cucina (avanzi di cibo, scarti di frutta e verdura, filtri di caffè e the, ecc...) e del giardino (erbe, foglie, ramaglie, fiori).
 







Cosa si può compostare?
 
 
scarti di frutta, verdura, scarti vegetali di cucina, fiori recisi appassiti, pane ammuffito, gusci d’uova, fondi di caffè, filtri di té, fogli varie, segatura, paglia, sfalci d’erba, rametti, cortecce, carta, cartone, salviette, pezzi di legno
 
 

bucce di agrumi non trattati, piccole quantità di cenere, avanzi di carne, pesce, salumi, formaggi, lettiera di cani e gatti, foglie di piante resistenti alle degradazioni(magnolia, aghi di conifere)
 
 
cartone plastificato, vetri, metalli, riviste, stampe a colori, carta patinata in genere, filtri di aspirapolvere, piante infestanti o malate, scarti di legname trattato con prodotti chimici (solventi, vernici)
 
 
DOVE SI FA:cumulo, cassa e composter in rete o in plastica
 
IL CUMULO E LA CASSA DI COMPOSTAGGIO: sono i metodi più efficaci per la migliore aereazione e il facilitato rivoltamento. Sono ideali per chi possiede un ampio giardino.
 
IL COMPOSTER: é un contenitore aerato, adatto per piccoli giardini, per non attirare animali indesiderati. Esistono diverse soluzioni: dall’economico fai-da-te (in rete metallica rivestita), al composter chiuso in plastica.
 
 
Maggiori dettagli li potete trovate all'indirizzo http://www.asvo.it link territorio